Radio Radicale ON AIR!

TRASCRIZIONE AUTOMATICA

radio radicale è tempo di elezioni amministrative quelle storie siamo in collegamento con Paola libera nome canditadal sindaco per la lista civica Io amo Campobasso benvenuta radio radicale Paolo innanzitutto ben provati a voi e grazie davvero della e l’ opportunità che ci date ed è la voce che citate una importantissima allora raccontiamo proprio che cos’ è io amo Campobasso una lista civica che però viene da un Progetto Civicoun po’ più strutturato rispetto al solito appuntamento elettoraleassolutamente correttissima la ricostruzione che lei appena effettuato becchiamo una lista civica la chiamo soprattutto un gruppo di persone che è chiaro rimboccata le maniche e che ha cominciato a lavorare ad un progetto non a ridosso della data delle elezionie sicuramente non non con il solo ed unico diciamo orizzonte dell’ appuntamento elettoraleabbiamo cominciato a lavorare nell’ altra città ad immaginare un’ idea diversa di questa città che in una voltato insommavive grado sotto il profilo sociale ed economico e culturale anche e abbiamo cominciato a lavorare nel pur spirito Sirico del cinismo più purosì stiamo costituendo un’ associazione faremo un’ aberrazione culturale pertanto continueremo a lavorare ad operare sul territorio a prescindere da quello che succederà all’ indomani della nell’ appuntamento elettorale questo è poco ma è sicuro insomma lo facciamosiamo scesi in campo per i nostri cittadini e continueremo a lavorare per la nostra cittàecco allora iniziamo anche con raccontare insomma quali sono le emergenze di Campobasso e quali sono i punti qualificanti dell’ esperienza di programma che volete portare avantiguardi campo pazzia un capoluogo di regione e eppure come tale non è mai stata trattata soprattutto è stata trattata negli ultimi venti anni da tutte le amministrazioni che hanno amministrato questa città quindi a prescindere dal colore politicotanto basta una città che ha visto un po’ mento e il nei tempi che rispetto al tratto pauroso lo spopolamento apriamo terzo qualcosa come oltre dieci mila unitàdi incidenti in pochissimo tempo abbiamo assistito il convento solo ad unna ad un urbanizzazioni il parmigiano ad un consumo di territorio inaccettabile che ha portato a consumare territorio in questa città a creare periferie quali vuote per cui si sia Trinità un’ enorme quantità di immobili che ci sono tutt’ oggi rimasti invenduti e non locati con un’ idea di sviluppo della città assolutamente scritto non è indicata è chiaro che infatti allargano le perché Elia e maggiori possibilità Ian o a un’ amministrazione come no no tra di governare il territorio spesso tuttoper governare il territorio io intendo lire in dei finché interi quartieri ovviamente i cittadini che aspettano di avere e manca panificazione Italia in gara pronti di questa città quando parlo di organizzazione illuminazioni implementazione marciapiedi ordine tutto questo mancae educativa in azione ad una che peraltro si contrae quindi ecco chiaro l’ effetto speculativo che che ha avuto penso che poiché ancora schizofrenico il verbale non è mai definizione de di quanto io abbia una vera e propria inerte anche al applicativa contempla mille Rocca aperitivo insommale difficoltà ci sono tantissime quindi dai temi della dell’ urbanizzazione allo spopolamento del centroalla difficoltà che i giovani oggi hanno dia vere antiche applicazione alle e che socio assistenziali quindi alle politiche sociali che sono mancati sono state completamente inefficaci ed inefficientialla mancanza di una scuola materna per tutto ciò che riguarda agli un ambito tutto ciò che riguarda gli ambienti ad esempio noi abbiamo una raccolta differenziata che partita stiamo trattando nell’ ultimo anno ed è partita Amman e di a macchia di leopardoalcuni quartieri della cittàinsomma davvero talmente tantetanti gli ambiti e le aree di intervento che abbiamo messo in piedi un programma vi oltre novanta pagine a Napoli quali programma dalla lascia stare il quale tra l’ altro contribuito cantautore credo che sia una cosa straordinaria che non si vedeva e che sicuramente non si vede né i partiti più strutturatiper quotidianamente e il bicchierino a comunicare le proprie competenze l’ uno con l’ unica intento unico riscriva intento di dare e disonesto non con l’ intento di ricevere qualcosa dalla politica quindi davvero un’ esperienza incredibile sotto il profilo anche umano mercati i libretti ricordatoecco questadiciamo un po’ la situazione possiamo dire in cui di versano tantissime città italiane Campobasso insomma non fa eccezione quindi chiaramente il vostro esperimento civico si pone su quella che innanzitutto una base emergenziale per poi arrivare diciamo a a sradicare un po’ questa questa questa situazione ecco rispetto agli altri attori della contesa politica qual è la posizione della lista Io amo Campobassoguardi no no no coalizione una posizione intanto abbastanza netta perché siamo nati evidentemente c’ era un vuoto di rappresentanza che intanto ma primi abbiamo avvertitoquando abbiamo iniziato a parlare fra Dinoi immaginare cosa potessimo fare la prima cosa che cerchiamo di chi è che non avevamo persone forze politiche in campo che potete erano in qualche maniera rappresentarci e che potessero portare avanti una in qualche maniera un’ idea di città che noi volevamoe che vogliamo immaginare interno qui e per i nostri figlidunque è chiaro che questo esperimento cinico intanto viene fuori da una edito da Intra avvertita in maniera Rambert alle ma ampia su tutto il territorio Della probabilmente sul territorio nazionale e anche in ma preme nello specifico ambito e nel nostro specificoradio cittadino quindi siamo nati per qui per esattamente per prescelto persone e annoterei con perché ritengono di avere le competenze necessarie per poter fare qualcosain maniera peraltro strutturata quindi non chiamo improvvisati non siamo persone che chiedono al proprietario siamo delle persone che hanno in e che questa partita intanto da un’ analisi di qui il locale era risultato della e dichiarava i problemi di questa città e che hanno poi cominciato a lavorare immaginando corruzioni ai problemi e cercando in qualche maniera per l’ appuntodi portare fuori la propria città data una da belliche che nelle quasi retta che a Renato e pilota evidente e chiari tanto nell’ ultimo mio quindi non soltanto in relazione a quelle che sono le politiche che ha messo in campo l’ amministrazione uscente ma da tempoquindi rispetto a questo noi siamo stanchi molto ogni i abbiamo sto comportadiscontinuità discontinuità rispetto all’ amministrazione uscente che un’ amministrazione di centrosinistra ma e l’ hanno preceduta ad quindi a dispetto di qualunque tipo gli colori politico noi abbiamo completo topos e cose che esso comporta un cambio di passo Nittosperiamo insomma da poterlo in qualche maniera tanto Dari noi riteniamo di poter davvero rappresentare Napoli il cambiamento di cui questa città ha bisognobene allora siamo quasi in conclusione di questo spazio di approfondimento ovviamente torneremo poi a collegarci con Paola libera nome nell’ arco diciamo degli ultimi giorni di di campagna elettorale ma anche dopo come costume di Radio Radicale per comprendere insomma quello che è avvenuto come si sono concluse insomma Lelio sia in questo diciamo finale possiamo dire che le proposte civiche sono un po’ il diciamo il dato imprevedibile di una campagna elettorale allora ecco quali pur diciamo sono le le variediciamo aspettative che nutrite ovviamente c’è una polarizzazione molto forte in questo momento storico spesso possiamo dire che le questioni nazionali invadono anche le pressioni locali quindi qual è la vostra aspettativa politica in numerica su queste elezioniguardi aspettative massima massima perché lo dobbiamo innanzitutto a tutte le persone che hanno lavorato a questo progetto quindi noi fino all’ ultimo giorno fino all’ ultimo minuto nella campagna elettorale lavoreremo portare a ma IMOdi condivisione prima di tutto il nostro Progetto e a a cogliere i frutti privata i periti lavoro che permette abbiamo portato avanti con determinazione con tenacia imponendo grandi energie inno un protratto nel quali noi crediamo fermamente e credo che la polarizzazione è un problema il velivolo è però in questa città noi abbiamo un candidato del centrodestra quindi che è stato designato anzi mi permetta di dire come ci era stato detto in una trasmissione televisiva il candidato poi del centrodestra indicato dalla lega era oggetto di una pensione invece intanto nelle stanze romane ecco io ho sussurrato e spero che lo spicchio nemici concittadinidi fronte ad affermazioni in tutti i termini ieri pubblicamente che è un candidato della lega viene cedutoRoma e diritto alla Roma per cittadini di una città di cui non prevista assolutamente nulla di cui non si conoscono i piloni di cui non si conosce l’ energia per meriti tutti conoscono l’ emergenza e di cui non si conoscono le necessitàscolarizzazione in ma sentiamo anche che attive siano in realtà nell’ elezioni amministrative è pronto a giocarefortunatamente anche da fattori diversi i intanto la conoscenza anche diretta delle persone che vengono coinvolti in determinati progetti entriamo pertanto di poter portare la nostra credibilità personale a decidere qui i nostri concittadini per un appoggio ad un prezzo attorno al nove e come il nostro piuttosto che appunto a politiche nazionali che non fa operando quanto potevano essere qui condividabene allora no i ringraziamo ancora una volta Paola libera nome candidata sindaco per la lista Io amo Campobasso a cui rivolgiamo ovviamente i migliori auguri perquesta tornata elettorale torneremo presto a risentirci grazie ancora tech capiamo il cuore buon lavoro